Firenze. Si amplia l’area a sosta controllata ZCS 5

E’ stata ampliata l’area a sosta controllata ZCS 5. L’obiettivo è quello di disciplinare la sosta in alcune strade a oggi non ancora regolamentate e di agevolare la comprensione della regolamentazione dei parcheggi nell’adiacente ZCS 5 già istituita. I confini dell’area regolamentata si ampliano con le seguenti strade: via dell’Olmatello, via Salvador Allende, via Mario Fabiani, via Felice Matteucci, via Giulio Martinez, piazza Artom, via dell’Accademia del Cimento, via Almerigo da Schio, viale Guidoni (controviale) nel tratto da via Almerigo da Schio a via dell’Olmatello.

I residenti del Quartiere 5 potranno parcheggiare i propri veicoli gratuitamente, esponendo la fotocopia del libretto di circolazione sul cruscotto del veicolo e avendo cura di rendere non visibili i dati anagrafici per motivi di privacy e il civico di residenza. Dovranno inoltre essere ben visibili la strada e la targa del veicolo. I domiciliati dovranno richiedere l’idoneo contrassegno al punto Sas centro del Cubo 8 del Parterre (piazza della Libertà) muniti di documento di identità e libretto di circolazione e, a seconda dei casi, della documentazione indicata nel disciplinare tecnico ZCS.

Parcheggio dei residenti: negli spazi riservati ai residenti di tutta la ZCS 5, in orario 0-24, nei giorni feriali e festivi; tali spazi sono contraddistinti da segnaletica orizzontale bianca e identificati da idonei cartelli; negli spazi di tipo promiscuo della ZCS 5, in orario 8-20, nei giorni feriali; tali spazi sono contraddistinti da segnaletica orizzontale blu e identificati da idonei cartelli. La sosta in orario 20-8 dei giorni feriali e in orario 0-24 dei giorni festivi è libera. I residenti del quartiere 5 potranno inoltre sostare gratuitamente negli spazi a rotazione della ZCS 5 soltanto in orario 8-9 e 18-20 dei giorni feriali. In tali spazi la sosta in orario 20-8 dei giorni feriali e in orario 0-24 dei giorni festivi è libera, mentre in orario 9-18 dei giorni feriali è a pagamento. Tali parcheggi sono contraddistinti da segnaletica orizzontale blu e identificati da idonei cartelli. Le modalità per il parcheggio nella ZCS per tutte le categorie (domiciliati, lavoratori, etc) sono le stesse di quelle già in uso nelle aree a sosta controllata già attive e sono visionabili anche sul sito di Servizi alla Strada www.serviziallastrada.it così come le tariffe: sosta a rotazione 1 euro la prima ora, frazionabile mentre sosta promiscua 1 euro/h, frazionabile.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin