Perugia. Torna in libertà l’ex assessore Luca Barberini

E’ tornato in libertà l’ex assessore regionale alla sanità della Regione Umbria. Luca Barberini era agli arresti domiciliari nell’ambito dell’indagine sui presunti concorsi pilotati all’ospedale di Perugia.

E’ quanto ha deciso il gip, al termine dell’interrogatorio di garanzia. Nella stessa inchiesta sono indagati anche il segretario regionale del Pd ed ex sottosegretario all’Interno, Gianpiero Bocci, e il presidente della Regione, Catiuscia Marini.

A seguito dell’inchiesta il Governatore umbro ha rassegnato le sue dimissioni. La Marini ha inteso così non inasprire il dibattito politico.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin