Affondo di Salvini: Virginia Raggi non è più adeguata a fare il sindaco di Roma

Il leader della Lega punta sul Campidoglio. Per Matteo Salvini “Virginia Raggi non è più adeguata a fare il sindaco di Roma”.

Il Capitano spiega che l’inadeguatezza della grillina non è dovuta ad “eventuali illegalità che eventualmente accerterà la magistratura, il mio è un giudizio politico”. “Se un sindaco dice che i romani aprono la finestra e vedono la merda e che ha la città fuori controllo – aggiunge il vice premier riferendosi alle registrazioni emerse sul caso Ama -, non può fare il sindaco a Roma. Lasci che sia qualcun altro a farlo”.

La Lega alza i toni contro la Raggi e spara così a zero sui grillini. I leghisti, gli italiani, tutti sono stufi dei grillini. Tutti attendono con impazienza che Matteo Salvini mandi a casa Di Maio e soci.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin