Salvini attacca: italiani non possono pagare l’incapacità dei grillini

Cosa aspetta Matteo Salvini per scaricare Luigi Di Maio e i grillini? Se lo chiede con insistenza Giorgia Meloni. Se lo chiedono gli italiani e lo stesso leader della Lega sembra ormai “stufo”. Il leghista ha attaccato Virginia Raggi sul “degrado” della città. La grillinia ha replicato consigliando al Capitano di occuparsi di altro: “Invece di parlare di Roma si occupi della sicurezza. Parla di tutto ogni giorno in tutte le tv ma mi sembra che non passi mai ai fatti”.

Il vice premier è tornato all’attacco. “Il sindaco di Roma c’è rimasta male, ma bisogna avere le spalle larghe: se si vuole fare il sindaco o il ministro, o l’assessore si deve capire cosa si è in grado di fare – ha affermato -. Ieri c’è stata la gara di Formula E…probabilmente l’unico momento in cui le macchine giravano per Roma senza fermarsi”.

“Non occorre uno scienziato per portare via la mondezza, svuotare i cestini, evitare i gabbiani stile avvoltoi. Non può essere il ministro dell’Interno far ripartire le metro ferme. Sessanta milioni di italiani non possono pagare per l’incapacità” ha tuonato Matteo Salvini.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin