Marghera. Gianfranco Duini sgozza la moglie Claudia Bortolozzo

Choc nel Veneziano dove si è consumato un femminicidio. Gianfranco Duini ha ucciso la moglie a coltellate nell’abitazione in cui vivevano a Marghera, alle porte di Venezia. L’omicida poi ha chiamato la polizia e si è costituito.

Claudia Bortolozzo, 51 anni, sarebbe stata uccisa nella notte. Gianfranco Duini, 43 anni, è stato arrestato. La squadra mobile sta ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto.

Claudia sarebbe stata sgozzata nella camera da letto dell’abitazione. L’uomo ha poi chiamato la polizia: “Ho fatto una cavolata”, avrebbe detto agli agenti. Sia la vittima che il marito erano in cura da tempo presso il Centro di igiene mentale. I vicini raccontano che negli ultimi giorni i litigi tra i due erano state frequenti. Entrambi non lavoravano e avevano una pensione di invalidità a causa del loro stato psichico.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin