Genova. Sequestrati 4 prodotti in avorio e 13 zanne d’elefante

Sequestro in aeroporto a Genova. Tredici zanne d’elefante e quattro prodotti in avorio sono stati sequestrati nell’ambito dell’operazione Zanna bianca, di contrasto al commercio illegale di flora e fauna in via di estinzione.

La Guardia di Finanza, con la Polizia di Frontiera e l’Agenzia delle Dogane, ha infatti individuato un passeggero di origine indonesiana che aveva tentato di imbarcare il prezioso carico su un aereo diretto nell’isola di Giava. E’ proprio il sud-est asiatico il crocevia di oltre il 75% del traffico illegale internazionale di avorio grezzo, dal momento che l’esposizione di opere d’arte di avorio intagliato rappresenta ad oggi un vero e proprio simbolo di potere.

La partita di merce sequestrata era destinata a quanto pare a collezionisti stranieri senza scrupoli. Il mercato nero dell’oro bianco è l’anello finale di una lunga e crudele catena economica non solo illegale ma anche e soprattutto sanguinosa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin