Salvini demolisce i grillini: raddoppia in un anno e stacca Di Maio di 10 punti

130

Capolavoro politico di Matteo Salvini. In meno di un anno il leader della Lega ha egemonizzato il centrodestra e ha letteralmente demolito Lugi Di Maio e i grillini. A maggio nelle elezioni europee il leghista raccoglierà i frutti di una campagna elettorale perenne. A quel punto potrà davvero staccare la spina e cancellare il M5S. L’ultimo sondaggio di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera incorona la Lega di Matteo Salvini. Via Bellerio alle elezioni di marzo del 2018 aveva raccolto il 17.4%. Oggi viene data al 35,8%, con un +2,9% rispetto al 21 dicembre. Il Capitano ha raddoppiato in meno di un anno e ha raso al suolo il Movimento Cinque Stelle dandogli oltre 10 punti percentuali. I grillini pesano nel sondaggio il 25,4% degli elettori, un 1,6% in meno rispetto al 21 dicembre scorso e molti meno di quel 32,7% conquistato alle politiche del 2018. Da qui a maggio il capo del Carroccio può andare vicino al 40% e i grillini scendere sotto il 20%. Il fallimento grillino è tracciato.