Coppa Italia. A Torino si sfidano il tatticismo di Mazzarri e l’entusiasmo di Pioli

67

Grandi sfide di Serie A in questa domenica di Coppa Italia. Alle 15 sarà Torino-Fiorentina. L’equilibrio sarà un fattore cruciale. Gli uomini più attesi sono Belotti e Simeone. Si sfidano i tatticismi di Mazzarri e il calcio spensierato di Pioli. I granata proveranno ad imbrigliare il calcio fantasia dei Viola. Non sono da escludere i tempi supplementari. Si prosegue alle 18. L’Inter riceve il Benevento. Il caso Icardi agita i nerazzurri. Gara vissuta in modo sereno invece dagli uomini di mister Bucchi. I campani vengono da un girone di andata di Serie B molto deludente, costellato dagli infortuni che hanno spento l’ambizione di promozione diretta. Ma con finale importante il Benevento ha riguadagnata la zona play-off e approfitta della pausa per recuperare uomini.  In casa Spalletti potrebbe essere la partita del rilancio per Nainggolan e quella della conferma per Keita, protagonista negli ultimi incontri del 2018. Il grande assente sarà il pubblico, assente, a seguito delle vicende di Santo Stefano. Napoli-Sassuolo chiude la seconda giornata alle 20:45. La squadra di Ancelotti dovrebbe avere vita facile contro il Sassuolo. Lunedì alle 17:30 in campo Cagliari-Atalanta (gara aperta). Poi si chiude con il Monday Night Roma-Virtus Entella alle 21. Mai, infatti, liguri e giallorossi si erano incontrati prima in altre edizioni della coppa nazionale. Prima assoluta anche all’Olimpico per la Virtus Entella. Gara senza storia per gli ospiti.