Le 5 idee regalo digitali che non costano un soldo

E’ sempre tempo di regali. I più graditi sono quelli digitali. La tecnologia viene apprezzata sia da più giovani sia dagli adulti. Oggi nessuno può fare a meno dei dispositivi tecnologici. Si è sempre alla ricerca delle ultime novità e delle applicazioni più interessanti ed utili.

Ci sono idee regalo digitali che non costano un soldo? La risposta è affermativa. In rete, infatti, sono disponibili software gratuiti, che possono essere davvero molto utili. Diventano ottime idee regalo a costo zero. Una di queste è Freemake DVD in convertitore MP4. E’ molto utile e pratica per creare, senza spendere nulla, una playlist musicale da ascoltare e da regalare. Oppure si può direttamente invitare i propri amici a beneficiare del servizio gratuito.

Le 5 migliori idee regalo digitali

Sono sempre di più coloro che hanno necessità di convertire DVD in MP4 o MP4 in DVD. E’ possibile usare gratuitamente del programma di Freemake in italiano. Il freeware consente di fare il backup della propria collezione di DVD in MP4 in tre semplici passaggi e senza perdere qualità di ascolto. Freemake garantisce le funzionalità di conversione MP4 gratuite. Quindi si possono convertire DVD o creare un disco di alta qualità e guardarlo sulla propria TV.

Freemake fornisce agli utenti alternative gratuite dei più comuni software. L’azienda ha rilasciato 5 prodotti, tutti ottime idee regalo. Sono: Freemake Video Converter, Freemake Audio Converter, Freemake YouTube to MP3 Boom, Freemake Video Downloader e Freemake Music Box.

Freemake Audio Converter

Il tool di conversione audio è specializzato in file musicali. Si fa apprezzare per velocità, semplicità ed immediatezza. Il tool supporta più di 50 formati audio, dai più comuni a quelli meno diffusi. Consente all’utente l’estrazione di tracce audio dai video. Grazie al tool si possono anche unire più tracce in un unico file. Ma anche caricare i file su iTunes o Cloud. Settare tutte le opzioni di conversione e avere una qualità di ascolto senza precedenti.

Il software è in lingua italiana. La grafica è molto intuitiva e di facile utilizzo. L’utente si trova 7 icone che corrispondono alla tipologia di conversione che si possono effettuare. Nella parte superiore si trova il tasto che consente la navigazione tra i file del dispositivo così da selezionare il file audio/video da convertire.

Si seleziona il file e il tipo di conversione. Si può anche settare la qualità finale. In più per i formati supportati è prevista l’opzione di esportazione del file nella libreria iTunes.

Il tool di conversione è totalmente compatibile anche con i differenti sistemi operativi. Insieme a Free Video Converter, tool per la conversione video che supporta 500 formati differenti, si tratta dei software più usati e apprezzati del brand.

Si usa per convertire audio non protetti come Mp3, Aac, M4a, Wma, Ogg, Flac, Wav, Aiff, Amr, Mp2, Ape, M4r, Dts, Voc, Ac3, musica 8D. E’ prevista anche la conversione di tracce audio in contemporanea. I codec supportati sono: AAC, MP3, Vorbis, WMA Pro, WMA Lossless, FLAC. Le funzionalità sono molteplici, così come i dispositivi supportati. La versatilità del tool ne fa un valido alleato e un’ottima soluzione per chi deve convertire file audio senza spendere un soldo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin