Warren George Spencer aka “Zuberi”, un cantante “forte”

Warren George Spencer A.K.A. Zuberi, è un artista il cui nome che significa “forte“. Zuberi ha frequentato il liceo McGrath dove si è laureato. Lui studente d’arte, mentre suo padre è sempre stato un tecnico e per i suoi ragazzi voleva che avessero una specializzazione, quindi diventò un tecnico per elettrodomestici, ma questo non gli ha impedito di continuare a perseguire il suo amore e la sua passione per la musica.

Era ispirato dalla musica sin dalla tenera età, questa ispirazione proveniva dai suoi due zii prediletti che gli facevano ascoltare delle registrazioni selezionate, gli facevano domande sui colori mentre ascoltava le canzoni alla radio, e lo hanno motivato a seguire la musica e a diventare un cantante, sondando le sue capacità con un piccolo sistema audio facendo Dubs all’interno della sua comunità. Suo padre Jah è stato colui che lo ha presentato a Vincent Margie Margon il fondatore della Soul Defenders Band, tuttavia la musica non prendeva il via come avrebbe voluto.

Si è preso tempo per i suoi figli, ma ha sempre continuato a scrivere e cantare e i suoi amici l’hanno incoraggiatelo a tornare a fare ciò che amava di più.

Incontra Nikita Chin, Chiene Kabeeba Turner, Bert McCarty, con il nome di Khalid, che lo portò ad un contratto con una società canadese che lavorava come Khalid suggeriva.

In quel periodo sua moglie Hava lo soprannominò Zuberi, che significa “forte” e decise di cambiare nome e iniziò come Zuberi a fare concerti con la Cornerstone band, per lui era un onore condividere un palcoscenico con grandi artisti come George Nooks, Mighty Diamonds, Congo, Jimmy Riley e molti altri.

Poi con la Riddym Kottage Productions e con Gerald Clem Hinds, Zuberi è diventato parte di una grande famiglia internazionale, un nome sulla scena musicale del ventunesimo secolo.

Questo artista canta all’anima delle donne, a volte invece canta di fatti reali, commenti sociali, consigli alla gente.

La sua ultima canzone è We Still che parla di un amore che invecchia insieme alla persona con cui vuoi passare il resto della tua vita: “noi ridiamo e giochiamo come bambini e litighiamo come adolescenti” che significa che anche se invecchiamo, noi possiamo ancora avere quei momenti, non trovando qualcuno perfetto nella vita, ma amando perfettamente quella persona imperfetta.

Segui Zuberi

https://itunes.apple.com/us/album/we-still-single/1437061086

https://www.reverbnation.com

https://play.google.com/store/music/artist/Zuberi?id=Am5l7zq3js672phgnh7ydz4svai&hl=en

Contatti

mail: horacewalters164@gmail.com – zuberiabeo7@gmail.com

Lascia un commento