Pistoia. Il cacciatore Roberto Valter Niccoli trovato morto a Pievepelago

Nulla da fare per un cacciatore toscano di 72 anni. Il Soccorso Alpino ha trovato il corpo di Roberto Valter Niccoli oggi. L’uomo di Pistoia lunedì aveva fatto perdere le proprie tracce sulle pendici del Sasso Tignoso, nel comune di Pievepelago (Modena).

Il corpo senza vita del settantenne è stato vegliato per quattro giorni dal setter inglese che aveva al seguito. Proprio il cane era stato avvistato dai militari nelle vicinanze dell’auto del cacciatore. Sarebbe stato fondamentale per il ritrovamento del cadavere.

Il corpo del cacciatore è stato infatti trovato a notevole distanza dall’auto. I soccorritori lo hanno avvistato sul greto di un torrente, al termine di un pendio erboso molto ripido. Ancora da chiarire le cause del decesso, causato a quanto pare o da un malore o da una caduta.

Lascia un commento