Rivamonte Agordino. Terribile morte per due coniugi ottantenni

E’ terribile la morte di due anziani coniugi ottantenni nel Bellunese. Marito e moglie sono stati trovati morti nella loro casa a Rivamonte Agordino.

L’incidente domestico è avvenuto in uno dei paesi bellunesi devastati dal maltempo. La prima ipotesi è che la coppia sia rimasta vittima di un avvelenamento da monossido di carbonio, forse per una stufetta difettosa.

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa, che non riuscivano a contattare i due pensionati. Quando i vigili del fuoco sono entrati nell’alloggio hanno trovato i due anziani senza vita. Le indagini sull’incidente sono condotte dai Carabinieri.

Lascia un commento