Thaiboxe. Carpi perde a 49 anni Christian Daghio vincitore di 7 titoli mondiali

Lo sport italiano piange una leggenda. A soli 49 anni è morto in ospedale in Thailandia il thaiboxer Christian Daghio.

Il campione di Carpi (Modena) ha vinto sette titoli mondiali di thaiboxe. Fatali i traumi riportati in un incontro per il titolo mondiale di boxe tradizionale (pesi supermedi), che si è svolto il 26 ottobre a Bangkok. Proprio per la sua passione per la thaiboxe, Daghio aveva deciso di vivere a Pattaya, dove risiedeva da trent’anni gestendo un resort, in cui insegnava sport da combattimento.

Da alcuni anni era passato al pugilato ed era diventato campione d’Asia. Dopo un combattimento per la riconferma del titolo, durato 12 riprese, è finito in coma sul ring. Poi la morte all’ospedale della capitale thailandese. Grande commozione a Carpi, sua città natale.

Lascia un commento