Milano. 150 manifesti per la solidarietà sulle orme di Nelson Mandela

Nell’anno del centenario della nascita di Nelson Mandela, una mostra collettiva dal titolo “Ubuntu – I am because we are: 150 manifesti per la solidarietà” porta avanti uno dei temi più cari al leader sudafricano, da sempre simbolo della difesa dei diritti civili e della solidarietà. Promossa da Muba – Museo dei bambini Milano in collaborazione con il Comune di Milano|Cultura, e ideata dal grafico Armando Milani, la mostra espone fino al 28 ottobre 2018, sotto i portici della Rotonda di via Besana, 150 manifesti realizzati da Milani stesso e da 50 designer professionisti, 50 studenti di scuole internazionali e 50 bambini da tutto il mondo.

L’esposizione vede anche il prezioso contributo di Yoko Ono, artista di fama internazionale e compagna di John Lennon, che ha concesso in via del tutto eccezionale la possibilità di utilizzare le parole di ‘Imagine’ e il volto dell’ex Beatles per una delle opere in mostra. “Quando ho udito la parola Ubuntu ne sono rimasto subito affascinato per il suo suono esotico e per il suo significato. È una parola sudafricana del popolo Buntu – spiega Armando Milani – usata spesso da Nelson Mandela nei suoi discorsi sulla fratellanza e la pace. Significa umanità verso gli altri, dialogo, condivisione, rispetto e tolleranza. «Io sono perché noi siamo»”.

“In una sintesi efficace e immaginifica, questa mostra invita a riflettere su un tema di solidarietà e condivisione attraverso una forma di comunicazione che vada oltre il segno grafico dell’alfabeto – dichiara Filippo Del Corno assessore alla Cultura del Comune di Milano – caricando di senso un’immagine per raggiungere i più diversi pubblici, adulti ma non solo, in uno spazio dedicato all’infanzia qual è il Muba”. L’iniziativa, promossa dal Muba, è sostenuta e resa possibile grazie al supporto della Società Umanitaria, storica istituzione milanese da sempre impegnata nel sociale e dal Municipio 1 di Milano. La mostra ha ottenuto il patrocinio del Consolato Generale del Sudafrica, quello dell’Alliance graphique internationale e dell’AIAP, Associazione italiana design della comunicazione visiva. Ingresso gratuito. Orario: tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle ore 10 alle ore 18. Per maggiori informazioni visitare muba.it.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin