Napoli choc. Pistola puntata in volto al bomber polacco Arkadiusz Milik

130

Napoli è sotto choc. Una notte da incubo per il bomber polacco Arkadiusz Milik. L’attaccante è stato rapinato mentre rientrava a casa dopo la vittoria di Champions contro il Liverpool. E’ successo alle 2 della notte a Varcaturo. Il calciatore azzurro era a bordo della sua auto e si stava dirigendo verso casa quando si è visto sbarrare la strada da una moto di grossa cilindrata con a bordo due persone con il volto coperto da caschi integrali. Attimi di terrore. Uno dei due è sceso e, dopo aver puntato una pistola al volto del calciatore, gli ha intimato di consegnare il Rolex Daytona da 20 mila euro. Subito dopo i rapinatori si sono dati alla fuga in direzione di Licola. Sul gravissimo episodio indaga la Polizia.