Milano. Nozze d’oro: festa per celebrare gli sposi del 1968

313

Appuntamento dedicato dall’Amministrazione comunale ai milanesi che cinquant’anni fa si sono uniti in matrimonio. Il 2 e 3 ottobre il teatro degli Arcimboldi ha dato il benvenuto a 3.626 coppie che hanno rivissuto gli eventi del 1968 in uno speciale viaggio nel tempo tra momenti musicali, teatro e danza. La cerimonia è stata condotta da Tomas Leardini e Valentina Mignogna. Accompagnati al pianoforte da Giuseppe Blanco, hanno ripercorso i fatti politici, sociali e di costume più importanti del 1968 con l’ausilio del canto, del teatro e di fotografie: dai grandi eventi internazionali, come la Primavera di Praga, l’assassinio di Robert Kennedy e Martin Luther King, passando dal Maggio francese fino ad arrivare al movimento sessantottino in Italia e all’esplosione delle contestazioni a Milano, con gli scontri alla facoltà di Architettura e le occupazioni dei licei, la clamorosa protesta a la Scala con il primo lancio di uova sulle pellicce e il concerto di Jimi Hendrix in cui la polizia è costretta a intervenire. L’ex calciatore del Milan e della Nazionale Giovanni Lodetti ha riportato al pubblico alle gioie e ai dolori del mondo dello sport che quell’anno vide la nazionale italiana di calcio vincere la terza edizione degli europei di calcio, che si giocavano proprio in Italia. Orietta Berti ha regalato al pubblico i suoi indimenticabili successi e i suoi ricordi legati a Milano. Momenti comici con la compagnia Tresjolie formata da Marcello Mocchi, Daniele Pitari e Tomas Leardini, tutti diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi come la coreografa e danzatrice Lara Guidetti che, con i danzatori della compagnia San papiè Matteo Sacco, Sofia Casprini, Fabrizio Calanna, Davide Boi e Valentina Papparella, ha curato le coreografie. Ogni coppia ha ricevuto in dono il volume “Correva l’anno… 1968” realizzato per ricordare, con testi e immagini, gli avvenimenti più significativi di quell’anno e poi riceverà a casa la pergamena ricordo della manifestazione, a firma del Sindaco Giuseppe Sala e dell’assessore Roberta Cocco. I commenti e le testimonianze delle coppie milanesi sono stati raccolti anche attraverso brevi interviste realizzate da diplomati di Fondazione Milano – Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti.