Torre Annunziata. Smantellata rete per lo spaccio di droga

E’ stata disarticolata dai Carabinieri una rete per lo spaccio di droga. A scoprirla i militari della compagnia di Torre Annunziata (Napoli). I militari hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip a carico di 21 persone (nove delle quali sono donne).

I destinatari dei provvedimenti cautelari sono tutti indagati, a vario titolo, per detenzione e spaccio di stupefacenti, ricettazione, detenzione illegale di armi da fuoco. I Carabinieri nel corso delle indagini hanno scoperto l’esistenza di varie piazze di spaccio.

La piazza più importante era nel rione Provolera, storico quartiere del centro cittadino, presso cui si rifornivano soprattutto di crack e marijuana tossicodipendenti provenienti da tutta la Campania.

Le indagini hanno inoltre permesso di attribuire ad alcuni dei destinatari delle ordinanze la responsabilità in ordine alla detenzione di diversi tipi di armi clandestine, comuni e da guerra, tenute occultate e rese disponibili per lo svolgimento delle attività illecite.

Lascia un commento