Monte Bianco. Si teme il peggio per Elisa Berton, Alessandro e Luca Lombardini

Non hanno dato al momento alcun esito le ricerche dei tre alpinisti torinesi, dispersi da martedì mattina sul versante francese del Monte Bianco. “Non abbiamo certezze su dove possano essere, ma ipotizziamo che siano caduti in qualche crepaccio nella zona dei Grands Montets” spiega la Gendarmerie, che insieme agli uomini del soccorso alpino della Guardia di finanza di Entreves conduce le ricerche.

Si teme quindi il peggio. I dispersi sono Alessandro Lombardini, finanziere del soccorso alpino di Bardonecchia, 31 anni, suo fratello Luca, 28 anni, e la fidanzata di quest’ultimo, Elisa Berton, 27 anni. Sono alpinisti esperti e l’ultima traccia è l’auto lasciata nel parcheggio della funivia del Grand Montets all’Argentiere, oltre Chamonix. Elisa Berton è molto conosciuta a Castellamonte dove, da due anni, insegna alla scuola materna Giraudo facente parte del circolo didattico Amedeo Cognengo.

Nella zona dove sono dispersi i tre piemontesi ci sono pareti rocciose, canali molto stretti dove si verificano cadute di pietre continue. Sia sul versante del Monte Bianco e sia quello del ghiacciaio dei Rognons ci sono grandi crepacci.

Alessandro Lombardini

Lascia un commento