Crotonecalcio, nonostante la retrocessione alcuni giocatori pitagorici prenderanno parte ai prossimi mondiali

L’Italia, com’è noto da più mesi, non parteciperà ai prossimi campionati mondiali che si giocheranno in Russia (15 giugno al 15 luglio) essendo stata eliminata dalla Svezia. Per i crotonesi, appassionati e tifosi del calcio, alla delusione della mancata partecipazione degli Azzurri ai mondiali si aggiunge quella della retrocessione in serie B della propria squadra. Un’amara delusione pensando a com’è scaturita e con quali giocatori. Colpa del tecnico Zenga che non ha gestito bene una squadra che meritava ben altra conclusione o troppo forte il girone nella parte bassa della classifica? Ormai tutto è alle spalle e in casa pitagorica si sta pensando al futuro per quanto riguarda il tecnico e l’assetto della nuova formazione per un campionato vincente. Nell’attesa è arrivato lo zuccherino che potrebbe addolcire ai tifosi del Crotone l’amaro della retrocessione e la mancata partecipazione dell’Italia ai mondiali. Due pitagorici prenderanno parte ai prossimi Mondiali in Russia. Dopo la convocazione dei giorni scorsi di Rohden da parte della Svezia (il giocatore era presente all’incontro decisivo per la qualificazione contro l’Italia a Milano), è arrivata quella di Simy da parte del Ct della Nigeria Gernot RohrIl. Il calciatore pitagorico farà quindi parte della lista dei 23 Nazionali. Anche se non giocherà il Mondiale in Russia, un altro pitagorico, il centrocampista Mandragora, fa parte della nuova Nazionale di Roberto Mancini. Il giocatore è già stato utilizzato contro la Francia. L’attaccante ventunenne Tumminello un altro pitagorico Azzurro dell’Under 21.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin