Milano. La bicicletta ci salverà… e ci sta già salvando

Presso la Sala Alessi a Milano si è tenuto il convegno intitolato “La bicicletta ci salverà… e ci sta già salvando” organizzato da Fiab in collaborazione con il Comune. L’evento è stato dedicato a Gigi Riccardi un “visionario concreto” della mobilità ciclistica, per raccontare un’Italia che sta cambiando modello di mobilità.

Hanno aperto i lavori l’assessore alla Mobilità Marco Granelli, il vice sindaco metropolitano Arianna Censi e il presidente Fiab Giulietta Pagliaccio. Sono seguiti poi gli interventi degli esperti e dei rappresentanti della Federazione, di Hep Monatzeder, ex sindaco di Monaco di Baviera, e di Manfred Neun, presidente di World Cycling Alliance.

“È stato bello e utile per me partecipare al convegno di Fiab dedicato a Gigi Riccardi, il Comune gli ha intitolato la ciclovia della Martesana e mi piace ricordarlo proprio qui – dichiara Marco Granelli -. Il convegno è stata l’occasione per fare il punto sulla mobilità ciclabile a Milano, dove molto abbiamo fatto e tanto è ancora da fare”. A pochi mesi dall’approvazione della legge quadro sulla mobilità ciclistica, il convegno milanese “La bicicletta ci salverà… e ci sta già salvando” ha chiuso il programma degli interventi commentando le disposizioni approvate a fine 2017 dal Parlamento.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin