Per la Lega Berlusconi si prepara ad un nuovo Nazareno con Renzi

I leghisti confermano che il centrodestra è archiviato. “Sono ridotte a zero le possibilità che Salvini torni a casa, da Berlusconi”. Sono le parole del vice presidente della Camera, Lorenzo Fontana (Lega).

Tuttavia il leghista pensa però “che Berlusconi possa fidarsi della Lega, mi auguro che possa capire che non deve temere alcunché, anzi potrebbe cercare di cooperare”. Fontana ha parlato anche dell’ipotesi di un nuovo Nazareno di opposizione tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. “Non ha portato bene, io lo sconsiglierei…”.

Intanto Matteo Salvini puntualizza: “Né io né Di Maio premier, è chiaro fin dall’inizio”. Il premier con M5S deve essere “una figura che vada bene a entrambi, con un’esperienza professionale incontestabile”. “Le idee sul nome ce l’abbiamo ma per rispetto lo facciamo prima al presidente della Repubblica”, dice ancora Salvini che annuncia per domenica un altro incontro con Di Maio. “Lunedì saliremo al Colle con un nome solo”.

Lascia un commento