Choc tra Fondi e Terracina: trovati due cadaveri in mare

197

Due corpi abbarcciati trovati in mare tra Fondi e Terracina (Latina). Sarebbero migranti di origine africana, una donna e un bambina, pare madre e figlia. Entrambi i cadaveri sono stati rinvenuti con indosso un giubbotto salvagente. Da una prima ricognizione sembra che i corpi fossero in acqua da una settimana. A scoprirli è stata la Guardia di finanza, durante un servizio di pattugliamento in gommone nell’area compresa tra Torre Canneto e Sant’AnastasiaLe salme erano in avanzato stato di decomposizione. I corpi sono stati recuperati dagli uomini della Guardia costiera di Terracina, che le hanno poi portate al porto della città di Giove. Sul posto anche il 118. “Stiamo indagando e siamo nel pieno delle attività” afferma il comandante della Capitaneria, Alessandro Poerio. Leggi qui gli sviluppi Terracina. I corpi appartengono alla moglie e la figlia di Pierluigi Iacobucci.