Operazioni antimafia. 21 arresti a Bari e 50 a Napoli

Le forze dell’ordine hanno portato a termine in queste ore due brillanti operazioni anti criminalità, una a Bari e l’altra a Napoli. Nel capoluogo pugliese sono state arrestate 21 persone, ritenute dagli investigatori esponenti di spicco e gregari del clan Capriati, operante nel Borgo Antico e in altri quartieri di Bari.  Gli indagati rispondono, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, di spaccio di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso e dall’uso delle armi e anche di porto e detenzione di armi da guerra.

Imponete operazione anticamorra dei Carabinieri. I militari dell’Arma hanno eseguito provvedimenti cautelari emessi dal gip di Napoli, su richiesta della Dda, nei confronti di oltre 50 persone.

Gli arrestati sono ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico internazionale e allo spaccio di stupefacenti. Rispondono anche di intestazione fittizia di beni, impiego di denaro di provenienza illecita e riciclaggio, reati aggravati da finalità mafiose.

Lascia un commento