Jilotlán de los Dolores. Il sindaco Carlos Andrade ucciso durante un funerale

Ucciso in un agguato Carlos Andrade, sindaco di Jilotlán de los Dolores. Il politico era candidato alla rielezione con il Movimiento Ciudadano. Andrade è stato ucciso da un gruppo di uomini armati che lo hanno crivellato di colpi.

Il Comune che governava si trova sulla frontiera con quello di Tepalcatepec, nello stato di Michoacan. E’ trova in una zona colpita dalla criminalità organizzata, decisa a fare sentire la sua voce in vista delle elezioni.

Carlos Andrade è stato ucciso all’uscita di un funerale. Sono così a 73 i sindaci uccisi durante il governo del presidente Enrique Pena Nieto.

Lascia un commento