Bologna. Singh Raghbir morto in un incidente arrestato investitore

La Polizia Municipale di Bologna ha proceduto all’arresto facoltativo per l’articolo 589 bis del Nuovo Codice della Strada (omicidio stradale) nei confronti di un cittadino nato in Moldavia nel 1977, con cittadinanza rumena, e residente a Bologna (C.I. le iniziali). L’uomo poco prima delle 5 della notte tra ieri, mercoledì 28 marzo, e oggi giovedì 29 marzo, a bordo di una Mercedes ha travolto un ciclomotore Piaggio con a bordo Singh Raghbir, nato in India nel 1978 e residente a Bologna.

Il centauro investito è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. L’incidente è avvenuto in via Shakespeare all’incrocio con via Lipparini.

Dalla dinamica la Polizia Municipale ha desunto che l’auto procedeva a velocità pericolosa. Per questo e per altri elementi raccolti dagli agenti, la Polizia Municipale ha arrestato il conducente dell’auto con l’accusa di omicidio stradale, con detenzione presso il domicilio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin