Manutenzione Bici – L’Importanza del Giusto Serraggio delle Viti

Uno dei problemi che si pone a chi, senza la dovuta esperienza, si accinge a serrare un dado o un bullone è fino a che punto si deve stringere. Questo diventa sempre più importante con l’avvento di dadi e bulloni in alluminio e titanio, materiali estremamente leggeri ma di contro anche estremamente fragili. Se si chiude troppo poco ci si può trovare col pezzo smontato in piena corsa mentre se, al contrario, si serra con troppa energia si rischia rovinare il filetto o spezzare il bullone.

Il meccanico che lo fa per mestiere ed è abituato a eseguire queste operazioni tutti i giorni ha ormai la mano altamente allenata e, senza bisogno di apparecchi speciali, non avrà problemi a sentire quando un dado è sufficientemente stretto, mentre chi queste operazioni le compie solo occasionalmente necessita di uno strumento che, senza ombra di dubbi, indichi l’esatto valore di questo serraggio.

I libretti di istruzioni
Da parte loro, le case costruttrici, da qualche tempo a questa parte hanno iniziato a indicare, sui libretti di istruzioni allegati alle bici e soprattutto su quelli allegati ai vari componenti, le coppie di serraggio (forze di stringimento) dei vari dadi e bulloni, valori a cui ci si dovrebbe attenere per evitare guai.

Ecco quindi l’estrema utilità delle chiavi dinamometriche, di quelle chiavi cioè che, munite di uno strumento graduato e registrabile, consentono di regolare la forza di stringimento, adattandola di volta in volta ai diversi tipi di bulloni e alle posizioni dove questi sono montati.Il manico di questi strumenti, che contiene il meccanismo di misurazione, è dotato di un attacco quadro dove è possibile innestare i vari tipi di chiavi, esagonali aperte e chiuse e a brugola.

Le chiavi dinometriche da utilizzare con la bici sono diverse da quelle usate su auto e moto, i valori su cui operano sono infatti minori. Il consiglio è quindi di seguire questa guida sulla chiave dinamometrica per bici per scegliere un attrezzo adatto.

Come eseguire correttamente l’operazione
Per eseguire quindi correttamente l’operazione basterà regolare la chiave sulla forza desiderata e quindi stringere senza paura il dado o il bullone fino a che la chiave stessa emetterà un clik segno inequivocabile che si è raggiunto il valore voluto.
Le unita’ di misura utilizzate per i serraggi possono essere, a seconda della nazionalità dei produttori, le libbre per piede (lb.ft), le libbre per pollice (lbs.in), i newton per metro (N.m) o i chilogrammi forza per centimetro (kgf.cm) e le tabelle di conversione sono normalmente riportate nei libretti d’istruzione allegati alle chiavi stesse.
Queste chiavi vengo prodotte in diversi modelli a seconda della potenza di serraggio richiesta e quelle più utili al novello meccanico ciclista sono quelle che vanno da 4 a 20 N.m per i bulloni piu’ piccoli di cambi e freni e da 30 a 70 N.m per quelli piu’ grossi.

Lascia un commento