Barcellona. Elezione di Jordi Turul rinviata a domani

Fumata nera nel primo turno. Il candidato indipendentista Jordi Turul non è stato eletto presidente della Catalogna dal Parlamento di Barcellona. Decisiva l’astensione dei 4 deputati secessionisti di sinistra della Cup.

Si sono registrati 64 voti a favore (Jxcat e Erc), 65 contrari (Cs, Psc, Pp, Podemos) oltre alle 4 astensioni. I deputati indipendentisti in esilio in Belgio, Puigdemont e Comin, non hanno potuto partecipare al voto.

Un secondo turno è previsto domani quando dovrebbe essere eletto Turul. Dopo l’ennesimo braccio di ferro con Madrid, infatti i secessionisti hanno dovuto trovare un candidato alternativo a Puigdemont.

Lascia un commento