Pasquale Vitiello ha deciso a tavolino di uccidere Immacolata Villani

Un omicidio premeditato quello compiuto a TerzignoImmacolata Villani, 31 anni di Boscoreale, è stata uccisa mentre accompagnava la figlia a scuola in via dei Pini di fronte alla scuola elementare di Boccia al Mauro. L’agguato sarebbe stato premeditato.

pasquale vitielloL’ex marito Pasquale Vitiello è in fuga. I Carabinieri gli stanno dando la caccia. Tra Vitiello e la Villani era in corso la separazione. Prima della tragedia, però, non c’erano stati episodi di violenza denunciati dalla donna.

Il marito di Immacolata Villani avrebbe lasciato una lettera in cui annunciava le sue intenzioni. Lo riferisce all’ANSA il sindaco Francesco Ranieri. L’uomo, figlio di un direttore di banca, lavora nell’indotto dell’Alenia, azienda aerospaziale.

Non sa ancora nulla della morte della madre, è ancora in classe e sta ricevendo l’ausilio dei servizi sociali del Comune di Terzigno la bimba di 9 anni, figlia di Immacolata Villani, la donna uccisa davanti all’ingresso della scuola. Il resto degli alunni è stato fatto uscire da una porta secondaria.

Immacolata Villani

Sarebbero due le lettere che i Carabinieri hanno requisito nell’abitazione di Pasquale Vitiello, il marito di Immacolata Villani. L’uomo è sospettato di essere l’assassino della donna. Non si conosce il contenuto delle missive. Tuttavia pare l’uomo avrebbe in qualche modo anticipato il suo intento di uccidere la donna. AGGIORNAMENTO: Pasquale Vitiello si è ucciso: trovato il cadavere.

Lascia un commento