Silvio Berlusconi lavora al Governo Salvini

Incontro ad Arcore tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, candidato a formare il Governo di centrodestra. Il mandato spetta a Lega e soci. “Il centro-destra è il vincitore politico di queste elezioni. I dati confermano che – dopo cinque anni di opposizione – rappresenta la prima area politica del Paese. I contenuti del centro-destra, dal taglio alla pressione fiscale a una diversa politica sull’immigrazione, sono stati apprezzati dagli italiani. L’apporto numerico e politico di Forza Italia è stato evidentemente determinante per questa affermazione nonostante il grande svantaggio causato dall’incandidabilità del suo leader Silvio Berlusconi” rivendica in una nota di Forza Italia.

“Forza Italia ha raccolto un consenso importante del quale siamo grati agli elettori che ancora una volta hanno confermato al movimento la loro fiducia. Questo pomeriggio il Presidente Berlusconi – è scritto in un comunicato – ha incontrato Matteo Salvini e nel complimentarsi con lui ha confermato che con questo risultato le forze del centro-destra potranno rafforzare la coalizione che dovrà ottenere il mandato di governare l’Italia per far ripartire il nostro Paese”.

E’ stata respinta l’ipotesi di un’alleanza Lega – M5S. “Mai al governo con Di Maio”, ha sottolineato Salvini. Stessa posizione espressa dal capogruppo della Lega alla Camera, Fedriga: “Non ci sarà nessuna alleanza con i 5 Stelle. La Lega resta nel centrodestra”.

La soddisfazione di Giorgia Meloni

La leader di Fratelli d’Italia fa notare che “questa elezione ci consegna una rivoluzione del panorama politico, vengono puniti tutti i partiti di governo con una richiesta di grande discontinuità da parte dei cittadini”. “Ho chiamato Matteo per fargli i complimenti. Ci vedremo nei prossimi giorni. Bene Fratelli d’Italia, unico partito che cresce, più del 100% in voti assoluti, da 600 mila nel 2013 ad oltre 1,2 milioni oggi”.

“Forse potevamo fare anche meglio – ammette -. Un po’ abbiamo pagato la scelta di fare di collante tra Berlusconi e Salvini, in questo derby tra Forza Italia e Lega”. Quanto al futuro politico del Paese, Meloni afferma decisa. “Diremo a Mattarella che l’incarico spetta a Salvini”.

“Questa elezione ci consegna una rivoluzione del panorama politico, vengono puniti tutti i partiti di governo con una richiesta di grande discontinuità da parte dei cittadini”.

“Voglio ribadire – prosegue Meloni – che non ci saranno i voti di Fratelli d’Italia per un governo diverso dalla coalizione di centrodestra che abbiamo presentato agli elettori. Altrimenti la legislatura ci vedrà all’opposizione. Governi del Presidente – ha aggiunto – di scopo o simili già ci sono stati e hanno fatto male. I cittadini hanno dato una indicazione diversa. Io, al massimo, sono disponibile a un governo di una settimana per cambiare la legge elettorale e basta”.

Lascia un commento