Milano. Attilio Fontana schiaccia il renziano Giorgio Gori

Il Pirellone saluta Roberto Maroni e accoglie Attilio Fontana. Il neo Governatore della Lombardia schiaccia il renziano Giorgio Gori. Il leghista infligge all’avversario un distacco di 10 punti. L’ex sindaco di Varese straccia anche il grillino Dario Violi. Lo ha quasi triplicato. Malissimo Onorio Rosati di Liberi e Uguali.

Senza se e senza ma la vittoria di Fontana. La Lega si conferma primo partito con il 26,8%, seguono Forza Italia con il 12,9% e Fratelli d’Italia con il 3,6%.

Il centrosinistra sceso in campo per il candidato renziano si è fermato al 31% con il Partito democratico che è andato di poco oltre il 19%.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin