Milano. Uomo con ascia aggredisce dipendente di Radio Padania

Attimi di terrore a Milano dove un militante della Lega e dipendente di Radio Padania ha denunciato di avere subito un tentativo di aggressione con un’ascia all’esterno della sede in via Bellerio.

I Carabinieri hanno fermato un uomo di 55 anni. “Ha chiesto se ero un leghista e ha estratto l’ascia”, ha sostenuto il dipendente riferendo di essere stato insultato prima dell’aggressione. L’uomo fermato mentre dava in escandescenze nei pressi della sede della Lega è un uomo di 53 anni con problemi psichici.

Slcune pattuglie del Radiomobile sono intervenute sul posto su segnalazione del 118, trovando l’uomo agitatissimo e in stato confusionale e recuperando poco lontano un coltello con una lama di 5 cm abbandonato per strada. L’uomo abita in zona Affori non lontano da dove è stato fermato e dove sarebbe conosciuto come psicolabile.

Il coltello potrebbe essere quello usato dal folle per tentare di aggredire un dipendente di Radio Padania che si stava recando nella sede del suo partito. A denunciare l’episodio era stato nel primo pomeriggio lo stesso militante leghista, rimasto incolume.

Grande spavento per Vincent De Maio, speaker di Radio Padania, aggredito davanti alla sede della Lega in via Bellerio a Milano. Leggi qui Aggressione a Vincent De Maio speaker di Radio Padania.

Lascia un commento