Milano. Studenti salgono sul monumento in piazza Cairoli

Ancora tensioni. Questa volta in centro a Milano, nel posto dove oggi pomeriggio Casapound svolgerà un comizio elettorale. Decine di studenti sono saliti sul vicino monumento in piazza Cairoli. La Polizia è intervenuta per farli scendere con la forza. Non si registrano feriti, ma qualche lieve contuso.

Una trentina di giovani avevano ipotizzato un’azione nell’area in largo Beltrami dove parleranno gli esponenti di Cpi, ma si sono resi conto dell’impossibilità di metterla in atto. Così hanno scelto un’azione dimostrativa salendo sul monumento con uno striscione.

La manifestazione non era autorizzata. Pertanto le forze dell’ordine hanno intimato loro di scendere. Gli agenti di fronte al rifiuto dei dimostranti sono intervenuti, senza cariche, trascinandoli giù mentre loro facevano opposizione tenendosi gli uni con gli altri per le braccia. Dopo essere stati sgomberati hanno dato vita a un corteo estemporaneo verso il Duomo scandendo slogan.

Lascia un commento