Forlì. Morto a 7 anni il nipote di Adolfo Marisi giocatore ed allenatore di basket

131

Una grave tragedia ha sconvolto la famiglia Marisi, tutta Forlì e il mondo del basket. E’ morto a soli 7 anni il nipote di Adolfo Marisi. E’ successo mentre stava giocando in un parco.

Il bimbo si trovava insieme ad altri bambini ed era accompagnato da entrambi genitori. All’improvviso ha accusato un malore. Tempestivo l’intervento dei sanitari del 118 giunti in ambulanza. Quando il piccolo è giunto nell’ospedale cittadino era già morto.

Un piccolo angelo volato in cielo. A quanto si apprende, il bambino non avrebbe sofferto di patologie particolari. Dall’autopsia si rileveranno le cause del decesso. La notizia ha scosso tutti, La famiglia Marisi è molto conosciuta a Forlì per il suo impegno nel basket locale. Il nonno Adolfo è stato un giocatore ed allenatore. Anche il padre Francesco ha giocato a lungo.