Torino. Giovanni Bonaventura perde la vita sul Fraiteve

Giovanni Bonaventura

Tragedia in montagna a Sestriere. Uno sciatore torinese di 31 anni è morto sul Fraiteve. Giovanni Bonaventura stava sciando quando si è schiantato contro una barriera frangivento in legno che collega Sestriere con Sauze. Il ragazzo è poi precipitato nella scarpata, facendo un volo di diverse decine di metri.

Bonaventura indossava il casco ma è morto sul colpo per un trauma cranico e facciale. Pare che il trentenne abbia preso la curva sbagliata mentre scendeva dalla pista Cresta, oltrepassando senza volerlo le paline che delimitano l’area sicura gestita dalla Sestrieres Spa e finendo così fuori pista.

Sul posto sono giunti i Carabinieri, i soccorritori della Vialattea, i sanitari del 118. La giornata era serena e non c’erano problemi di visibilità. La neve ha iniziato a cadere solo sabato pomeriggio.

Lascia un commento