Napoli. Bomba a San Giovanni a Teduccio: morto Antonio Perna

E’ drammatico il bilancio  dell’esplosione di una bomba carta a San Giovanni a Teduccio in via Ferrante Imparato. Un uomo di 32 anni è morto dopo essere stato ricoverato in ospedale. E’ rimasta ferita una signora di 43 anni. A seguito dell’esplosione dell’ordigno il cancello di un’abitazione è stato divelto. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Napoli.

E’ stata una telefonata ad avvertire dell’esplosione avvenuta a Napoli est. I Carabinieri hanno trovato due feriti, un uomo e una donna, due automobili parcheggiate e danneggiate dall’esplosione che ha provato danni anche a una cancellata di accesso ad un agglomerato di case popolari.

Antonio Perna è stato condotto all’ospedale Loreto Mare dove è spirato. Monica Veneruso, 43 anni, è stata ricoverata all’ospedale Cardarelli. Al momento solo la quarantenne risulta avere precedenti.

omicidio

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin