I cinesi di Club Med comprano La Perla

L’alta eccellenza italiana finisce pezzo a pezzo in mano ad investitori stranieri. L’ultima operazione di rilievo è portata avanti da Fosun International. Il gruppo cinese ha un periodo di esclusiva di 30 giorni per portare avanti la due diligence con l’obiettivo di acquistare una quota di controllo nell’azienda La Perla. L’esclusiva è stata concessa dal Pacific Global Management.

La notizia è stata ufficializzata sia da La Perla sia da Fosun attraverso una nota stampa congiunta. La finalizzazione dell’acquisizione “è soggetta all’approvazione del comitato d’investimenti di Fosun”. Il gruppo orientale ha nel suo asset anche Club Med. Il fondo Pgm è controllato da Silvio Scaglia.

La Perla ha 1.650 dipendenti di cui 650 in Italia e 400 in Portogallo, 1,140 miliardi di euro di fatturato, conta 160 punti vendita monomarca distribuiti in America, Asia, Europa e Medio oriente. L’azienda dispone di 70 boutique da via Montenapoleone a Milano a Rodeo Drive a Los Angeles passando per Aoyama a Tokyo. Scaglia ha fatto investimenti per 350 milioni di euro.

La Perla

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin