Svolta a Genova. Il crocifisso è entrato nell’aula del Consiglio comunale

Si tratta di un cambio radicale per Genova. Una data storica. Il crocifisso è entrato per la prima volta in modo ufficiale nell’aula del Consiglio comunale genoves di fianco al gonfalone del Comune, alle bandiere dell’Italia e dell’Unione Europea, della città di Genova e dell’Associazione nazionale Comuni italiani.

Il crocifisso è stato posto alle spalle dei banchi della Giunta nella prima seduta utile convocata oggi a Palazzo Tursi. Una decisione che pone l’accento sulle radici cristiane del capoluogo ligure.

L’assemblea martedì scorso ha approvato una mozione presentata da Lega Nord, prima firmataria, FdI, Vince Genova e Direzione Italia, per l’introduzione del crocifisso nella sala consiliare. Una rivoluzione culturale per una città come Genova fortemente laica e di sinistra.

croce

Lascia un commento