Bitcoin inarrestabile a 18 mila dollari: come nascono i nuovi milionari

All’improvviso sono nati nuovi milionari. Persone che anni fa con pochi dollari hanno comprato Bitcoin e oggi si trovano con milioni di bigliettoni verdi. La criptovaluta oggi è schizzata ad oltre 18 mila dollari, conseguenza del lancio a Chicago del primo future. Gli scambi sono partiti quando in Italia era notte. Sulla Chicago board options exchange il prezzo di partenza è stato di 15 mila dollari. Il sito della Cboe ha registrato un traffico talmente notevole da finire inaccessibile per 20 minuti dopo l’apertura, nonostante il circuito degli scambi è andato avanti a macinare record.

Il future sul Bitcoin scadenza 17 gennaio 2018 alle 4 di notte ha toccato 17.750 dollari superando i massimi raggiunti sui circuiti alternativi non regolati e andando per alcuni minuti quota 18 mila dollari. A breve è atteso anche il lancio sul Chicago Mercantile Exchange, una nuova era con l’opportunità per i trader professionisti di investire sulla criptomoneta. Bitcoin è balzata del 1.500% in un anno con un valore di mercato di 300 miliardi di dollari.

E’ partita la caccia al Bitcoin. Quanto durerà il trend di crescita? Ci sarà un punto di rottura e un crollo? Deutsche Bank stima il possibile crollo della criptovaluta come uno dei fattori di rischio sistemico 2018 per i mercati. Si teme una bolla speculativa. Alcuni dei più importanti istituti bancari di Wall Street hanno scritto alle autorità competenti chiedendo di lavorare ad una maggiore regolamentazione delle criptovalute prima del lancio dei future. La richiesta non è stata presa in considerazione. Bitcoin corre come un treno ad alta velocità. Gli scambi aumentano, è esplosa la Bitcoin mania.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin