Primo storico punto del Benevento a spese del Milan di Gattuso

71

Inizia malissimo l’avventura di Rino Gattuso sulla panchina del Milan. Doveva essere una gita domenicale a Benevento, ma si è trasformata in un incubo. In Campania il Milan pareggia 2-2 regalando ai neo promossi il loro primo storico punto nel campionato di Serie A.

La gara sembra in discesa con Bonaventura che apre al 38 del pt, poi a sorpresa pareggia il Benevento al 5 st con Puscas. Con Kalinic gli ospiti si riportano in vantaggio al 21 st ma poi succede l’inverosimile. Rosso per Romagnoli e Milan in dieci. I padroni di casa non mollano e in zona Cesarini vanno a segno con Brignoli (al 50 st).

Una gara folle al Vigorito. Dopo un primo tempo in vantaggio per i rossoneri, nella ripresa succede di tutto. Pareggia Puscas in apertura di ripresa, che precede di pochi minuti il nuovo vantaggio ospite firmato da Kalinic. Nel recupero il Benevento agguanta il pareggio con il proprio portiere Brignoli, che di testa regala il primo storico punto alla squadra di De Zerbi.

I rimpianti di Rino Gattuso

Alla prima sulla panchina del Milan Gattuso fallisce l’appuntamento con la vittoria ed è pieno di rimpianti. “E’ importante ringraziare i miei che oggi hanno dato tutto, peccato per questo gol-beffa. È un periodo che gira male… Oggi ci lecchiamo le ferite, ma abbiamo il dovere di migliorare sotto ogni punto di vista”, ha dichiarato Ringhio a PremiumSport. “Avremmo potuto sviluppare la manovra molto meglio, è mancato qualcosa anche a livello di personalità. Ma ripeto: i ragazzi hanno dato tutto, la squadra era viva. Sapevamo che avremmo trovato un Benevento con tanta voglia, purtroppo paghiamo al primo errore. Ora, però, testa al futuro” conclude mister Gattuso.

gattuso intervistato