Nadia Toffa. La bora blocca il trasferimento a Milano

Il maltempo si mette di traverso e blocca al momento il trasferimento di Nadia Toffa verso il San Raffaele di Milano. La conduttrice de Le Iene si trova in terapia intensiva all’ospedale di Cattinara di Trieste, città dove nel pomeriggio ha accusato un malore. La bresciana di 38 anni era nella hall di un noto hotel del capoluogo del Fvg quando ha perso conoscenza.

Il perché si trovasse nella città di confine è al momento sconosciuto. Pare fosse pronta ad un’incursione al congresso nazionale di Fdi. La bionda conduttrice bresciana è stata trasportata d’urgenza nel nosocomio universitario. Le sue condizioni sono gravi al punto da rendersi necessario il ricovero nella Terapia Intensiva dell’Arta (Anestesia rianimazione terapia antalgica). Le sue condizioni sono talmente gravi da essere necessario un trasferimento a Milano. L’Asuits precisa che la “prognosi è riservata per patologia cerebrale in fase di definizione”.

A fermare al momento il trasferimento sono le raffiche di vento da oltre 100 km orari. La bora impedisce agli elicotteri di volare soprattutto con la notte. “Forza collega mia bella ti aspetto” ha twittato Nicola Savino, che con Nadia Toffa e Giulio Golia condivide la conduzione della domenica de Le Iene su Italia 1. Leggi anche qui Nadia Toffa. Il programma Le Iene questa sera non andrà in onda.

Nadia Toffa

9 su 10 da parte di 34 recensori Nadia Toffa. La bora blocca il trasferimento a Milano Nadia Toffa. La bora blocca il trasferimento a Milano ultima modifica: 2017-12-02T20:55:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento