Palermo. “Attenzione, c’è un uomo armato, fate qualcosa”: caos all’Università

Venerdì da paura a Palermo. “Attenzione, c’è un uomo armato, fate qualcosa”. E’ stata la notizia che in pochi istanti è circolata generando il caos con tanto di forze dell’ordine e ambulanze accorse presso la facoltà di Lettere dell’università. Tutto è nato da una segnalazione (poi rivelatasi un falso allarme) da parte di una signora che o era intenzionata a fare uno scherzo o era suggestionata dalle immagini di attentati.

Sono stati momenti di panico all’università statale di Palermo presso la facoltà di Lettere. La donna si sarebbe avvicinata ad uno dei vigilantes della Ksm in servizio, sostenendo che c’era un uomo armato all’interno della facoltà. Scene da panico con universitari in fuga dalle aule.

Si era arrivato a sostenere che non solo c’era un uomo armato, ma che aveva preso degli studenti in ostaggio. Subito sono accorse sul posto Carabinieri, Polizia e ambulanze. Dopo i controlli, risultati negativi, si è tirato un sospiro di sollievo per il falso allarme.

omicidio

Lascia un commento