Napoli. Gennaro Verrano ucciso in piazzetta Trinità degli Spagnoli

La camorra continua ad uccidere a Napoli. A cadere sotto i colpi dei sicari Gennaro Verrano, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo di 38 anni è stato assassinato a colpi di pistola in piazzetta Trinità degli Spagnoli. Il trentenne è stato soccorso e trasportato all’ospedale Vecchio Pellegrini dove è morto. Sull’agguato indagano i Carabinieri.

La vittima aveva precedenti per reati contro il patrimonio. Verrano è stato raggiunto da 6 colpi di arma da fuoco che lo hanno attinto al braccio, alle gambe e al torace. I militari dell’Arma hanno rinvenuto sull’asfalto i bossoli e li hanno repertati. In base alle testimonianze, i sicari sarebbero stati due persone a bordo di una moto. L’agguato è avvenuto vicino alla sua residenza.

Verrano è stato trasportato in ospedale e subito ricoverato nel reparto di rianimazione dove è morto poco dopo il ricovero. Gli inquirenti stanno passando al setaccio videocamere che possano avere ripreso i momenti dell’agguato, per identificare gli autori dell’omicidio.

omicidio

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin