Milan. Leonardo Bonucci assente nella sfida con la Juve

Il momento negativo del Milan coincide anche con la fase nera di Leo Bonucci. Il calciatore che doveva essere il simbolo del club rossonero è fuori condizione, irriconoscibile rispetto a quello ammirato negli anni alla Juventus. Doveva essere l’uomo simbolo, il nuovo capitano, colui che avrebbe avviato un nuovo ciclo. Per ingaggio era considerato il top player, l’allenatore in campo. Forse su un unico giocatore si sono concentrate troppe aspettative. Sta di fatto che Bonucci nell’ultima gara di campionato ha dato il peggio rimediando un’espulsione. E’ arrivata la conferma del giudice sportivo. A Bonucci sono state inflitte due giornate per “condotta gravemente antisportiva per avere, al 24° del primo tempo, durante un’azione, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con una gomitata al volto un calciatore della squadra avversaria (Rosi), procurandogli danni fisici”. Bonucci salterà il turno infrasettimanale contro il Chievo, ma anche la super sfida con la Juve. Tornerà disponibile in campionato il 5 novembre sul terreno di gioco del Sassuolo. Scrutando le quotazioni proposte da Betn1 Italia si nota un certo scetticismo intorno al difensore ex Juve e soprattutto al nuovo Milan cinese. L’obiettivo era tornare tra le grandi in campionato e anche nell’Europa che conta portando già in questa stagione un trofeo da mettere nella bacheca asiatica. I cinesi hanno investito tantissimo nel rilevare la società da Silvio Berlusconi e nella campagna acquisti. Il nervosismo è crescente. Anche se il calcio insegna che le scommesse non sempre si vincono.

Fronte Juventus

Sempre in fatto di squalificati punito con una sola giornata Mario Mandzukic, espulso per doppia ammonizione ad Udine. Mister Allegri lo avrebbe in ogni caso lasciato a riposo contro la Spal. Un’assenza che non peserà per la Juve lanciatissima sia in Europa sia in campionato. La formazione bianconera si sta riprendendo da una fase negativa. In campionato ha approfittato del pari del Napoli per portarsi a -3. La Vecchia Signora in questa stagione, in base alle scommesse sportive, dovrebbe aggiudicarsi l’ennesimo scudetto anche se potrebbe faticare di più. Napoli e Roma possono essere delle valide antagoniste. L’Inter darà battaglia per i primi posti in classifica e anche la Lazio si candida ad essere una bella sorpresa. In casa Juve c’è grande attesa in vista della sfida con il Milan. Non sarà la gara d’alta classifica di altre stagioni, ma si prefigura come un match affascinante e carico di significati. E’ pur sempre una delle gare più attese, la sfida da vincere, anche per il Milan.

Leonardo Bonucci

Lascia un commento