Halloween, quali destinazioni per il 2017?

C’è sicuramente un turismo di luoghi particolarmente indicato per le visite durante i giorni di Halloween, i voli low cost sono ancora disponibili in quantità e quindi farete in tempo anche a risparmiare qualcosa per recarvi in posti dall’indole tenebrosa, decisamente. Tra questi numerosi cimiteri, case infestate e castelli. Vediamone alcuni.

Dal castello di Dracula ai fantasmi di Praga

Non partire dalla Romania sembra essere impossibile visto che il suo celeberrimo Castello di Dracula non ha bisogno di presentazione alcuna. Tra l’altro possiamo raggiungerla con facilità con i numerosi voli Wizz Air in partenza giornalmente dall’Italia. Il Castello Bran era dimora di Vlad L’Impalatore divenuto fonte di ispirazione perfetta per la figura del Conte Dracula; la sua crudeltà nei metodi di tortura applicati è cosa nota, da qui anche la definizione di impalatore. Ad Halloween il Castello è meta di un tour specifico che vi porterà a scoprire la verità sulla sua storia leggendaria.

Sappiatelo, anche a Venezia si può fare un tour speciale nei giorni che portano ad Halloween visto che in città si nascondono case stregate e un buon numero di leggende. La città per la sua speciale atmosfera si presta molto bene alle leggende in tal senso, uno tra i segreti più celebri è sicuramente quello del palazzo Cà Dario sul Canal Grande; sembra che i loro proprietari, o affittuari, muoiano in forma violenta o improvvisamente. Da sgranare gli occhi. Un tour notturno è inoltre praticabile tra Rialto, Cannaregio e Castello alla scoperta di misteri nascosti.

In tema di città romantiche ma tenebrose allo stesso tempo, non va messa da parte nemmeno la scintillante Parigi. Tra l’altro c’è da dire che trovare un volo per Parigi non è cosa così difficile, nemmeno ad Halloween, visto che la città ospita posti davvero indicati per la riccorrenza di fine ottobre. Tra le destinazioni più indicate per un tour decisamente noir ci sono le Catacombe parigine e il Cimitero di Pere Lachaise. Quest’ultimo è immensamente grande per estensione chilometrica e ospita tra gli altri anche Chopin ed Edith Piaf, perché visitarlo ad Halloween? Perché secondo la leggenda risulta stregato. Stessa cosa si può dire per le Catacombe sotterranee di Parigi dove i teschi ancora oggi visibili sono numerosissimi.

Praga si sa, di luoghi misteriosi ne possiede un’infinità e visitarli per Halloween potrebbe essere una di quelle cose da fare assolutamente. Uno di questi è il Quartiere Ebraico che possiede i fantasmi, secondo la leggenda, dell’Ebrea Danzante e della Strangolatrice. Noto è anche il Ponte Carlo dove San Venceslao si dice abbia lasciato una spada utile in caso di città occupata dai nemici, niente meno che per decapitarli. A Praga c’è persino una statua di un fantasma, quella dell’Iron Man che rappresenta un uomo, Jáchym Berka, il quale uccise la moglie e ora vaga in cerca di redenzione. Lo dice la leggenda.

castello dracula

Halloween nel resto del mondo

Siete ancora in tempo, si, per trovare ancora qualche volo per l’America che, si sa, in fatto di leggende e paranormale (tutto perfetto per Halloween) non è seconda a nessuno. A nord ovest di New Orleans c’è la paurosa palude di Manchac Swamp che pare proprio essere un luogo decisamente stregato. Nebbia e silenzio la fanno da padrone oltre alla presenza di alberi secolari ormai morti da tempo. È possibili avventurarcisi di notte servendosi di tour guidate in grado di fornirvi informazioni sulle diverse persone morte qui per via di una spaventosa alluvione.A New Orleans tra l’altro la festività di Halloween è seconda soltanto al Carnevale.

La sempre verde New York non chiude i battenti nemmeno ad Halloween, è d’obbligo visitare nei giorni vicini al 31 ottobre due famosi cimiteri terrificanti. I nomi? The Old Dutch Burying Ground e Sleepy Hollow.A SleepyHollow si dice che gli avvistamenti del terribile Cavaliere Senza Testa non siano ancora terminate, per caso vorreste avvistarlo? Siete ancora in tempo per prenotare una visita ma quelle notturne sappiate che le praticano con la sola luce di una lanterna.

Un’ulteriore terra di misteri è il Messico dove in questo periodo si celebra proprio la festa delDia de losMuertos. Per questo motivo tutti gli abitanti della zona si recheranno mascherati nei cimiteri locali e addobberanno le strade con teschi, fiori e scheletri vari. La versione più intensa di questa grande celebrazione nazionale si svolge però ad Oaxaca dove si festeggiano i morti con comportamenti, cibo e tequila, tipicamente in stile messicano.

A Salem in Massachussets c’è invece un incredibile Museo delle Streghe dove troverete 26 persone accusate a loro tempo di stregoneria. Qui la festa di Halloween è un appuntamento assolutamente immancabile visto l’importanza che ricopre nel calendario del luogo. I luoghi più spaventosi del posto sono raggiungibili per tutto il mese di ottobre attraverso precise visite guidate con possibilità di partecipare a rievocazioni di processi ed esecuzioni di streghe.

A questo punto a voi la scelta: siete abbastanza coraggiosi per visitare qualcuno dei luoghi descritti in questa guida la notte del 31 ottobre?

dia de los muertos

9 su 10 da parte di 34 recensori Halloween, quali destinazioni per il 2017? Halloween, quali destinazioni per il 2017? ultima modifica: 2017-10-23T12:14:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento