I tassisti incrociano le braccia il 21 novembre

Nicola Di Giacobbe, coordinatore nazionale di Unica Taxi Cgil, conferma lo sciopero generale dei tassisti il 21 novembre. “Chiameremo i lavoratori alla massima mobilitazione”. Lo ha annunciato a conclusione dell’incontro con il governo sul decreto interministeriale di riordino del settore.

Per Di Giacobbe “è inaccettabile e irricevibile: governo e ministeri decidano, o stanno con le forze sane oppure hanno scelto la deregolamentazione del servizio pubblico”. Lo sciopero dei taxi si preannuncia come una delle diverse agitazioni in calendario nel caldo autunno delle rivendicazioni di categoria.

taxi

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento