Come scegliere uno smartphone economico?

Gli smartphone sono parte integrante della nostra vita e fino a qualche anno fa era necessario spendere cifre importanti per assicurarsi un dispositivo di livello. Oggi il mercato, grazie all’introduzione di diversi marchi cinesi, offre dispositivi qualitativamente di livello acquistabili con 100 euro o anche meno.

Come riconoscere uno smartphone economico di qualità?

Esistono molti fattori da tenere in considerazione al momento dell’acquisto di uno smartphone economico.

Questo un elenco delle principali caratteristiche da controllare:

  • DISPLAY – La parte principale dello smartphone, permette la visualizzazione delle immagini e l’interazione con sistema operativo e applicazioni. Controllate la dimensione e la risoluzione dello schermo, un buon compromesso potrebbe essere uno schermo da 5 pollici con risoluzione HD.
  • CPU – Il processore (CPU) indica la “velocità” dello smartphone, optate per un processore quad/octa core che, grazie alla presenza di più cores permette di svolgere le operazioni più rapidamente.
  • RAM – La memoria RAM indica la “potenza” dello smartphone, avere più RAM permette di gestire più applicazioni contemporaneamente (multitasking) e aumenta le prestazioni generali del telefono. Se possibile scegliete un modello con 3Gb di memoria RAM per assicurarsi uno smartphone che duri nel tempo con prestazioni adeguate.
  • ROM – La memoria di archiviazione del telefono, espressa in Gigabyte, indica quanti file può contenere il telefono. Scegliete un modello con almeno 16Gb o meglio 32Gb per non avere “problemi di memoria”, attenzione anche allo spazio occupato dal sistema operativo e alla possibilità di estendere la memoria con schede di espansione MicroSD.
  • FOTOCAMERA – Se siete amanti della fotografia o non volete rinunciare ad immortalare i momenti più importanti della vostra giornata fate attenzione alla qualità del modulo fotografico presente sullo smartphone. Controllate quanti megapixel ha il sensore (espressi in MP) con la regola che più MP corrispondono -spesso- a fotografie migliori. Controllate l’apertura dell’obiettivo espressa in F/X dove X indica l’apertura massima; valori più vicini a 1 indicano una migliore qualità dell’obiettivo (riesce a catturare più luce). Ovviamente controllate anche la presenza del flash.
  • DESIGN e MATERIALI – Un buon materiale nella costruzione può sancire la differenza tra uno smartphone buono e uno smartphone TOP, se possibile scegliete alluminio e vetro alla plastica. Il design è un gusto personale, esistono smartphone per ogni palato!

Adesso sei a conoscenza di tutte le caratteristiche da controllare prima di acquistare il tuo prossimo smartphone economico.

Se ancora non sai quale smartphone economico acquistare ti consigliamo “I consigli di un Blogger”, tech blog che analizza minuziosamente il mercato degli smartphone con un occhio di riguardo al segmento economico. Attraverso approfondite guide – aggiornate mensilmente dallo staff – è possibile scoprire rapidamente i migliori smartphone economici da acquistare rapidamente su Amazon (con tutta la convenienza del prezzo e la comodità della consegna rapida direttamente a casa) per ogni fascia di prezzo!

9 su 10 da parte di 34 recensori Come scegliere uno smartphone economico? Come scegliere uno smartphone economico? ultima modifica: 2017-10-03T16:19:10+00:00 da Tech Blogger
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento