Enego. Massimo Vanin muore sulla Cresta del Leone

Tragico incidente a Cimolais sulla Cresta del Leone nel comprensorio delle Dolomiti Friulane. Morto l’escursionista Massimo Vanin. L’uomo di 39 anni proveniva da Enego. Il vicentino era insieme a due amici con i quali aveva programmato la scalata. Avevano iniziato la salita di una parete rocciosa con solo passaggi di primo grado, ma è scivolato precipitando per una ventina di metri in un canalone.

Gli alpinisti non erano in cordata. L’incidente si è verificato a quota 2.350 metri. Uno dei due compagni è rimasto vicino all’amico, l’altro ha raggiunto il Rifugio Pordenone per chiamare i soccorsi data l’assenza di copertura telefonica nella zona. Nonostante i tempestivi soccorsi, Vanin era già deceduto. La vittima è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Maniago.

Elisoccorso

9 su 10 da parte di 34 recensori Enego. Massimo Vanin muore sulla Cresta del Leone Enego. Massimo Vanin muore sulla Cresta del Leone ultima modifica: 2017-09-23T21:05:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento