Vito Clericò ha confessato di avere ucciso e decapitato Marilena Rosa Re

E’ arrivata la confessione di Vito Clericò. L’uomo ha ammesso di avere assassinato e decapitato Marilena Rosa Re. Tra lui e la promoter di Castellanza c’era un rapporto di amicizia. Con la donna di 58 anni erano stati anche vicini di casa. Il corpo della donna scomparsa il 30 luglio era stato trovato nell’orto dell’uomo di 65 anni di Garbagnate Milanese il 12 settembre. Era stato Clericò ad indicare dove scavare.

Il sessantenne non ha chiarito il movente dell’omicidio, né il motivo per cui la donna lo avrebbe seguito sulla propria auto. L’uomo finora aveva sempre parlato del coinvolgimento di altre persone nel delitto.

Marilena Re

9 su 10 da parte di 34 recensori Vito Clericò ha confessato di avere ucciso e decapitato Marilena Rosa Re Vito Clericò ha confessato di avere ucciso e decapitato Marilena Rosa Re ultima modifica: 2017-09-19T20:41:57+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento