Allarmi bomba a Mosca: 20 mila persone evacuate

Più di 20 mila persone sono state evacuate da 20 diversi siti. Via da centri commerciali, stazioni ferroviarie, università. E’ successo a Mosca a seguito di allarmi bomba “quasi simultanei”.

Mosca

Sembrerebbe un caso di “terrorismo telefonico”, ma le autorità stanno verificando la credibilità di questi messaggi. Le chiamate sono giunte allo stesso tempo e sono andate avanti anche dopo l’inizio delle evacuazioni. La situazione è in evoluzione. Si sta verificando l’autenticità delle stesse e l’eventuale presenza degli ordigni nei luoghi fatti evacuare.

Tra i luoghi colpiti dagli allarmi bomba anche il GUM sulla Piazza Rossa, l’hotel Kosmos e almeno tre università. Si tratterebbe di falsi allarmi. In diverse città russe sono stati evacuati molti edifici a causa di telefonate anonime. A Perm sono state evacuate 5.700 persone da almeno sette istituti scolastici, dall’università, da alcuni centri commerciali, dalla stazione degli autobus e da quella ferroviaria ‘Perm-2’. Allarmi simili sono scattati dal 10 settembre a oggi a Ufa, Celiabinsk, Krasnoiarsk, Vladivostok, Magadan e Omsk.

9 su 10 da parte di 34 recensori Allarmi bomba a Mosca: 20 mila persone evacuate Allarmi bomba a Mosca: 20 mila persone evacuate ultima modifica: 2017-09-13T17:13:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento