Roma. Obbligo di vaccinazione per tutti i minori tra 0 e 16 anni: la lettera della Raggi

Virginia Raggi ha inviato alle scuole comunali una lettera informativa indirizzata ai genitori, per ricordare loro le novità introdotte dalla legge n.119 del 31 luglio scorso sull’obbligo di vaccinazione per tutti i minori tra 0 e 16 anni, inclusi i minori stranieri non accompagnati e quelli non residenti e non domiciliati in Italia che frequentino un istituto scolastico italiano.

Data la rilevanza di questa normativa e degli effetti derivanti dalla sua applicazione, il sindaco ha riassunto le principali prescrizioni del provvedimento adottato dal Governo in modo da facilitare nel nuovo anno scolastico il compito a genitori, tutori e affidatari.

Nella lettera il primo cittadino ha ricordato i vari passaggi che le famiglie devono compiere per essere in regola con la normativa e la documentazione da depositare. Nella nota si evidenzia che la documentazione può essere sostituita da un’autocertificazione il cui modello consente di dichiarare alcune motivazioni di esonero previste dalla normativa.

Non tutti i minori di età compresa tra 0 e 16 anni sono obbligati alla vaccinazione: possono essere esonerati quelli che risultino immunizzati a seguito di malattia naturale. Così pure sarà possibile dichiarare di essere in attesa del rilascio di vaccini mono-componenti o combinati, in modo tale da tenere conto delle immunizzazioni esistenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma. Obbligo di vaccinazione per tutti i minori tra 0 e 16 anni: la lettera della Raggi Roma. Obbligo di vaccinazione per tutti i minori tra 0 e 16 anni: la lettera della Raggi ultima modifica: 2017-09-07T03:20:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento